Gruppo “oltre l’io delle emozioni”A.M.A.T.R.E.

 

Il gruppo AMA “Oltre l’io delle emozioni”nasce in un quartiere ad alta intensità multietnica con l’intento di comprendere le diverse realtà del territorio. I principi del gruppo sono l’accoglienza e la salvaguardia dell’intimità di ciascuno, apparentemente principi in contrasto tra loro ed invece visioni non impossibili alla convivenza.
Durante la fase di avvio, durata per più di un anno, l’accoglienza di chiunque si avvicini al gruppo è l’aspetto primario che si vuole salvaguardare ed affinché ciò possa avvenire senza traumi il gruppo lavora sulla paura , sulla fiducia, sulla libertà delle opinioni . Molte persone si avvicinano fluttuando in un sistema libero ed aperto decidendo di restare o di transitare temporaneamente. Si utilizzano modalità varie di condivisione all’interno del gruppo per sperimentare modelli di confronto diversificati e per  verificare individualmente l’appartenenza e l’adesione ad un gruppo di ascolto  e di cambiamento.
Questa è la nuova fase che il gruppo attraversa: creare strutture che consentano ai 10 iniziatori il rispetto dell’intimità ed ai nuovi la possibilità dell’esperienza.
Nasce così il percorso  aperto alla comunità “ Cittadini in ascolto” ed alla sua conclusione il numero dei partecipanti è aumentato per cui ci troviamo nella necessità di progettare moduli di confronto multipli che permettano il dialogo collettivo ma anche l’attenzione ai diversi livelli di bisogni che il gruppo sta manifestando. Ma a  quelli che gioiosamente continuano ormai da più di un anno è necessario garantire un clima di intimità, una nicchia ecologica in cui permanere senza inibizioni. Ci  ripensiamo allora  in un contesto nuovo e dinamico che ci permetterà di manifestare le nostre necessità e di rispondere ai bisogni individuali in accordo alle esigenze del gruppo. Dopo un periodo di apertura a tutti che è servito a dare l’informazione sul territorio della nostra esistenza  ed a selezionare il livello di bisogno del confronto di ciascuno, il gruppo “Oltre l’io delle emozioni” si struttura come gruppo Ama senza nuovi ingressi, questo per garantire ai partecipanti il clima di intimità e fiducia necessari alla condivisione. Altri gruppi sono in progetto invece per rispondere alle nuove esigenze attraverso  una nuova formazione e gruppi di comunicazione . Buon lavoro a tutti noi per questa nuova fase di opportunità

Anna Fusaro  facilitatore gruppo Ama 3  “oltre l’io delle emozioni”

 

 

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Una risposta a Gruppo “oltre l’io delle emozioni”A.M.A.T.R.E.

  1. Gabriela dice:

    Il gruppo AMA2 di Brescia, accoglie con interesse e gioia questa nuova iniziativa spezzina, ed augura a gruppo riunito…un lavoro ricco di opportunità all’ insegna dell amicizia, ricordando che questa è la condizione per creare la comunione nella comunità.

Lascia un commento