La prova della porta

porta-di-legnoI problemi che ci riguardano o ci coinvolgono, indubbiamente, richiedono una nostra decisione finale poiché le loro eventuali ripercussioni ricadranno sulla nostra vita o quella di chi ci sta accanto. Questo breve testo “La prova della porta”  suggerisce di ascoltare con attenzione, di osservare da più sfaccettature la questione in causa, senza preclusioni verso chi ci parla; nel caso specifico la persona è incarnata da un ragazzino che viene sottovalutato da tutti proprio in quanto ragazzino.
L’altra cosa importante è saper riconoscere che noi non siamo autosufficienti; avere l’umiltà di chiedere aiuto e consiglio può risultare molto utile; ascoltare un punto di vista diverso dal nostro può illuminarci sulla realtà da affrontare. Noi possiamo essere sotto pressione per quel certo problema e non avere quel distacco utile per vedere la situazione da più angolazioni. vociLa nostra mente può essere accecata da un tumulto di passioni che ci impediscono di essere obbiettivi e calmi, lungimiranti.
Per ultimo, sarebbe utile, per la nostra crescita, valutare a fondo i motivi per cui dentro di noi ci sono quelle tante “voci” che ci sospingono di qua e di là; la loro comprensione ci aiuterebbe a conoscerci più profondamente. Grazie.
Carla

Taggato , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento